martedì 8 dicembre 2015

Passa il favore

Passa i favore.

Che idea geniale! Così semplice, così banale, scontata, che non ci si ricorda più quanto sia utile farlo.
E' una cosa che si da per scontata il passare il favore, si da così per scontata che alla fine ce ne si dimentica.
Non so se avete presente "Un sogno per domani" Film del 2000 ispirato al libro" La formula del cuore" di Catherine Ryan Hyde, dove un bambino, Travor, presenta la risposta ad un compito dato dal maestro alla classe; il compito era chiedersi cosa il modo volesse da noi e cosa potevamo fare noi per il mondo. Trevor si avvicina alla lavagna e disegna un cerchio, dal cerchio tira tre righe separate e disegna alla fine di ognuna dei cerchi, da ognuno dei cerchi partono altre tre righe separate con ala fine dei cechi, che a loro volta...e così via. E spiega il significato di passa il favore, dove una persona aiuta tre persone in difficolta, che a loro volta, come ringraziamento per l'aiuto ricevuto, devono passare il favore ad altre tre persone, le altre tre persone dovranno passare il favore ad altre tre persone, e così via. E' un meccanismo assolutamente banale, scontato, ma chi davvero lo mette in pratica? E perché no? Forse perché siamo tutti indifferenti al prossimo, ci crediamo speciali, unici, ce lo fanno credere continuamente, ma la verità è che abbiamo ì delle caratteristiche speciali e uniche, ma noi non lo siamo, siamo tutti esseri umani, fatti della stessa materia, di carne e ossa e sangue, e viviamo tutti in n unico posto, la terra. E leggere frasi sentite molte volte è sicuramente banale, ed è per questo che tendiamo a farle scorrere senza prenderle in considerazione, visualizzarle, realizzarle. Ed è questo il nostro sbaglio.
Il film ha un finale triste, è un film drammatico dopotutto, e ha molti spettatori alla fine rimane la tristezza del finale, perdendo di vista il significato del film, il messaggio.
Ho letto recentemente la notizia di un uomo che, in cassa al supermercato, ha pagato la spesa ad una donna a cui era appena stata rifiutata la carta e non aveva altri soldi; la donna ha chiesto all'uomo come poteva ringraziarlo e la risposta fu di passare il favore ad altre tre persone. Non è la prima volta che sento notizie simili, e anche se non le sentissi non vuol dire che non siano successe.
Purtroppo ci sono siti che hanno fatto di Passa il Favore una scusa per i loro scopi, bisogna stare attenti, passa il favore favore è qualcosa per promuovere la bontà, non società, pensando a questo, non ho messo il link per lo streaming, anche se quel film non fosse più reperibile e tutti se ne scordassero,il concetto di passa il favore non è una pellicola cinematografica, ma un'azione che viene da noi, dal nostro cuore.

Se noi tutti mettessimo in pratica questo concetto, la società sarebbe migliore, e se tutte le società lo mettessero in pratica, il mondo sarebbe un posto migliore.